• Condividi questo Corso:

CORSO INTRODUTTIVO AI GIS E APPRENDIMENTO SOFTWARE OPEN SOURCE QGIS

Descrizione del Corso

Il corso si svolgerà in modalità ON - LINE  a partire dal 4 MAGGIO 2021 al 15 LUGLIO 2021 dalle ore 18.00 alle ore 20.00 per un totale di 44 ore complessive.

Si potrà partecipare cliccando sul link che verrà mandata alla mail del partecipante o inserito in questa pagina 4 ore prima dell'inizio del corso.

DOCENTI:
Il corso è tenuto da personale con certificazione internazionale ECDL_GIS esaminatore con larga esperienza nell'applicazione, progettazione e formazione dei sistemi informativi territoriali (S.I.T.) in molti settori applicativi in ambito della pubblica amministrazione.


CONTENUTI:
I moduli formativi, affrontano i principali aspetti concettuali e procedurali della gestione geografica e forniscono le conoscenze operative necessarie per l'utilizzo di QGIS nella versione 3.14 e successive.

Il software QGIS è uno dei migliori software nel segmento open source in termini di funzionalità, flessibilità e facilità d'uso.
L’organizzazione del corso e dei suoi contenuti sono basati su un flusso di lavoro con la possibilità, per i partecipanti, di ripetere in ogni momento le operazioni eseguite dal docente.
Durante il corso saranno affrontati argomenti basilari come la gestione dei layer vettoriali e raster, i sistemi di riferimento cartografici, la georeferenziazione, il database, le funzioni di geoprocessing e la stampa.
Nonostante la sessione formativa sia orientata ad uno specifico software (QGIS), le conoscenze acquisite saranno comunque spendibili nell’utilizzo di molti altri applicativi (ad esempio esri arcgis, ecc.). L’obiettivo principale è infatti quello di apprendere la necessaria visione d’insieme nella gestione e nell’ analisi dei geodati.

A CHI E' RIVOLTO?
Il corso è rivolto a tutti coloro che in ambito professionale sono chiamati ad operare con sistemi (gis) che correlano fenomeni o variabili alla dimensione territoriale, generando mappe tematiche e rapporti d’analisi nei più diversi formati.

Il corso di sicuro interesse per un novero crescente di figure professionali nei più diversi ambiti, come ad esempio quelli:
  • Della pianificazione territoriale e dei servizi pubblici;
  • Del marketing (geomarketing e micromarketing territoriale);
  • Delle analisi sociali e demografiche;
  • Della gestione delle emergenze;
  • Agricoltura e industria 4.0.
PER I COMUNI ITALIANI

Il corso è finalizzato all'utilizzo del software QGIS per le analisi geospaziali territoriali, catastali e cdu e studio cartografico delle operazioni di protezione civile ed emergenza come da decreto legislativo 01/2018. Nello specifico le applicazioni in ambito comunale sono:
  • Computo metrico estimativo del verde urbano, della viabilità e dei fabbricati anche su base catastale,
  • Gestione delle emergenze di protezione civile d.lgs. 01/2018 (aree per le emergenze, risorse attivabili, bersagli)  anche collegate all’applicativi di regione Piemonte per i piani comunali di protezione civile,
  • Analisi dei rischi ambientali, industriali, sismico, idrogeologico, sversamento di inquinanti, ecc.,
  • Inquadramento territoriale delle reti idrauliche e dei sotto servizi come metanodotti, elettrodotti, reti fognarie, ecc.,
  • Inquadramento territoriale della rete dei trasporti,
  • Inquadramento territoriale, dei beni vincolati e della rete museale ed aree sottoposte a tutela ambientale,
  • Analisi geostatistica.
PROGRAMMA:
Il corso è articolato in lezioni teoriche a distanza (FAD), con esercitazioni.

I primi due moduli sono a carattere teorico, mentre il terzo è a carattere pratico.
Più precisamente, gli argomenti trattati sono:
  • Modulo 1 – cenni sulla rappresentazione cartografica: verifica la conoscenza della rappresentazione cartografica nei GIS, partendo dai fondamenti di geodetica, di topografia e cartografia.
  • Modulo 2 – ceni sulla verifica relativa alla conoscenza delle componenti dei GIS, dai dati raster ai dati vettoriali, al processo di modellazione della realtà nei sistemi informativi territoriali, al concetto di topologia, all'analisi spaziale.
  • Modulo 3 - uso di un software GIS: software open source QGIS 3.14


Organizzato colpatrocinio del COLLEGIO DEGLI AGROTECNICI DI CUNEO, FEDERAZIONE INTERREGIONALE DEGLI ORDINI DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA e del COLLEGIO INTERPROVINCIALE DEI PERITI AGRARI LAUREATI DI ALESSANDRIA, ASTI, CUNEO, TORINO E VALLE D'AOSTA organizza in modalità ONLINE un corso INTRODUTTIVO AI GIS e APPRENDIMENTO SOFTWARE OPEN SOURCE QGIS.

 

 

Abilità Richieste

    Cosa Imparerai